abbraccio2Ciao a tutti eccoci tornati! Oggi continueremo a parlare delle amicizie virtuali e di quelle reali. Cominciamo un po’ a capire i lati positivi dei due tipi di amicizie. Partiamo da quella reale: i lati positivi di avere un’amicizia reale possono essere il fatto di riuscire a capire com’è fatta la persona che ti sta di fronte, che lei non può riuscire ad imbrogliarti, che tu puoi riuscire a percepire in suoi stati d’animo e inoltre è possibile avere un contatto fisico( un abbraccio, una stretta di mano ecc…); fra quelli negativi , c’è l’imbarazzo che si può avere nel presentarsi l’uno davanti all’altro senza avere nessun “filtro di protezione”. Per filtro, s’intende una barriera che può proteggere e dare un maggiore senso di sicurezza.
Passiamo alle caratteristiche delle amicizie virtuali. I lati positivi di queste amicizie possono essere: il “conoscere” delle persone nuove anche a distanza, il “riuscire” ad esprimersi (per chi la pensa così) più facilmente senza i pregiudizi degli altri. Si possono rompere più facilmente certi legami e riuscire a gestire certe situazioni in modo un po’ più semplice ( è sufficiente togliere il contatto dal telefono o togliere le amicizie dai profili come face book).
I lati negativi possono essere: il non riuscire a capire se la persona dietro lo schermo sta fingendo di essere qualcun’altro, il non sapere le vere emozioni che sta provando, i litigi che si possono creare anche per piccole cose che per alcuni hanno doppi sensi. Ovviamente queste amicizie, sia reali che virtuali, non sono fatte solo di comunicazione verbale ma anche dalla non verbale (gestualità, sguardo, tono della voce, postura).

C, 2004 (scuola Ferrari)

Annunci