game addiction

I videogiochi possono provocare dipendenza, in questo breve articolo vorremmo cercare di spiegarne il perchè elencando 10 cause che sommate ad un periodo di vita particolarmente difficile possono far nascere questa problematica:

  • la moda (tutti parlano di un videogioco per cui rischi di esser escluso da varie conversazioni se non lo scarichi);
  • la competizione (giocare on-line con amici veri o persone reali è molto più stimolante che giocare contro il videogioco stesso, e questo può portarti a fare l’ennesima “ultima partita”);
  • periodo/fase di vita (il tempo passato sui games toglie tempo ai problemi della nostra vita per cui si può provare un senso di superficiale appagamento..semplicemente non pensiamo ai nostri problemi e crediamo di non averli..se non si affrontano però non scompariranno.. anzi!);
  • le chat (giocare vuol dire anche parlare con persone nuove);
  • la comodità (fare una partita di calcio al computer è nettamente più comodo e necessita meno organizzazione e sforzo piuttosto che una vera con i propri amici);
  • sperimentazione ( gli avatar ci consentono di “vivere” avventure in mondi e tempi diversi dal nostro);
  • re-start (se l’esito di una partita non ci soddisfa possiamo rigiocarla o non salvarla, nella vita quotidiana no);
  • meccanismi del gioco (bonus, divisione in livelli, grafica, gratuiticità, notifiche…sono tutte esche create per invogliarci a giocare);
  • meno responsabilità e pressione (se sbaglio nella vita reale tutti me lo sottolineranno, nel games sono solo);
  • giocare è bello e divertente (crea emozioni)..

Quello che vogliamo dirvi quindi non è di non giocare ai videogiochi, ma di farlo consapevolmente tenendo sempre presente questi 10 punti..

(G.N.e S.M.; IC -Salvo D’Acquisto-)

Annunci